PINOT BIANCO

COLLIO DOP

PINOT BIANCO

0,75LT

CENNI STORICI
Ormai assodato che si tratta (così come il Pinot grigio) di una variante genetica del Pinot nero, è stato infatti a lungo confuso con lo Chardonnay (del quale d’altra parte possiede numerose caratteristiche comuni). Il vitigno è originario della Germania; ma oggigiorno viene coltivato in quasi tutto il mondo. In Italia ha trovato il suo clima adatto in Friuli, infatti in queste zone, particolarmente adatte al vitigno, le rese per ettaro sono molto basse e questo consente di produrre un vino bianco di altissima qualità.

VINO
Di gradazione e acidità fisse medie, corpo giusto, colore giallo paglierino con riflessi verdognoli. Da giovane ha un profumo gradevole ed elegantissimo, mai violento, ricco di sfumature, sempre deliziose, in cui l’olfatto si diletta nella ricerca dei fiori di campo, dell’artemisia, del ciliegio, dell’albicocca, della mela.
Dalla selezioni delle uve migliori produciamo piccole partite di vino che affiniamo in barrique e si prestano all’assemblaggio delle nostre riserve. E qui la gamma del bouquet si amplia fino a divenire infinito e la ricerca si orienta sulle erbe dei prati, sulle foglie aromatiche, sui frutti essiccati, sul sottobosco dalle mille erbe preziose.

ACCOSTAMENTI GASTRONOMICI
Si beve volentieri come aperitivo, ma anche con antipasti di pesce in genere, minestre in brodo o primi conditi in bianco, pollame, uova, formaggi non piccanti.
Temperatura di servizio 10° – 12° C.

SCHEDA TECNICA >

Categoria: Product ID: 156